Quattro modi con cui Google potrebbe fare del Nexus 7 un successo

Ci siamo, fra poche ora avrà inizio il tanto atteso Google I/O a San Francisco. Con il Nexus 7, Google spera di intaccare il mercato dei tablet dominato da iPad di Apple, la cui unica concorrenza è stata (brevemente) il Kindle Fire di Amazon.

Sono stati presentati veramente tanti tablet nel corso dell’ultimo anno, ma non tutti sono riusciti a generare vendite significative. Potrà, quindi, il Google Nexus 7 dare filo da torcere ad iPad? Ovviamente, speriamo di si, ma Google & co.  dovranno concentrarsi su quattro aree chiave per generare l’interesse dei consumatori verso il nuovo Android 4.1.

Apps

Il più grande problema dei tablet android, finora, è stata la mancanza di applicazioni per gli schermi grandi. L’unico rimedio è stato adattare le applicazioni allo schermo, con un risultato veramente pessimo sui display da 10.1″; certo, il Nexus 7 dovrebbe avere un display da 7″ quindi il risultato potrebbe essere accettabile, ma Google deve spingere gli sviluppatori ad adattare le loro applicazioni ai grandi schermi.

Prezzo

Quando si tratta di spingere  il maggior numero di persone ad adottare un prodotto che non ha un logo Apple sul lato, il prezzo è fondamentale. Amazon ha mostrato il suo fiuto per gli affari al momento ha presentato il Kindle Fire a 200$, che ha venduto come il pane durante la stagione delle vacanze. Altri tablet Android sono stati presentati con prezzi che rispecchiano quelli di iPad di Apple, e le vendite ne hanno, ovviamente, risentito fin da subito. Per consentire a Google di avere successo, sarà necessario mantenere il prezzo molto basso.

Fortunatamente, sembra che Google stia facendo la cosa giusta qui. Abbiamo visto che il Nexus 7 sarà venduto al dettaglio a soli 199$ la versione da 8GB e 249$ la versione da 16GB.

Marketing

Il marketing è qualcosa che Apple ha fatto molto bene con i suoi dispositivi: iPhone e iPad. Gli annunci di Apple sono ovunque, dalla televisione, ai siti Web, e anche su molte fermate del bus. Amazon con Kindle Fire ha quasi fatto altrettanto, ha intonacato tutta la homepage di Amazon con la sua tavoletta.

Quante persone usano Google? Proprio così, miliardi. Google di solito non fa annunci sulla propria pagina, ma ci piacerebbe vedere  qualche doodle dedicato al prossimo Nexus 7, magari nelle prime settimane. Google avrà anche bisogno di acquistare alcuni spot televisivi, analogamente a quanto Samsung ha fatto con il Galaxy Nexus, uno dei pochi smartphone Android per il quale la gente si è veramente messa in fila nei negozi per l’acquisto (vedi anche: Galaxy SIII).

Ecosistema

Anche in questo caso, quante persone utilizzano i servizi di Google? Ad esempio Gmail; centinaia di milioni di persone stanno usando i servizi di Google in questo preciso istante, e anche se i tablet concorrenti sono in grado di agganciarsi a questi servizi, nessuno lo fa così come Google stessa.

Google ha anche lanciato una vera e propria piattaforma di cloud storage per rivaleggiare con aziende del calibro di Dropbox. Immaginate se Google offrisse qualcosa di più, diciamo, 50-100GB di spazio di memorizzazione gratuito, se si acquista un tablet Nexus 7. I costi per Google sarebbero irrisori, ma il cloud storage gratuito è un forte incentivo per convincere la gente ad acquistare un tablet, soprattutto quando il tablet costa solo 200 dollari. Inoltre, il rendimento per Google sarebbe doppio, non solo otterrebbe un gran numero di tablet Android nelle mani dei consumatori (quindi soldi), ma legherebbe questi clienti al suo servizio di cloud storage e più clienti potrebbero decidere di fare un upgrade dello spazio.

Conclusione

Google ha il potenziale per rendere il Nexus 7 un successo travolgente, deve mettere a fuoco: applicazioni, pricing, marketing e ecosistema. Se lo farà, credo che il Nexus 7 potrebbe, finalmente, essere il tablet che farà emergere Android come un vero concorrente nel mercato tablet.

Annunci

Lascia un commento al gusto di Bacon

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...